Quante volte in passato mi è capitato di accompagnare i miei figli al cinema per vedere l’ultimo film di animazione e, attendendo l’inizio dello spettacolo, ci è stata “propinata” una sequenza di trailer promozionali con scene di violenza o di sesso non adatte alla loro età! In una sala piena di spettatori la cui età media è di 8/10 anni, a mio avviso (ed evidentemente in linea con quanto pensano tantissimi altri genitori) non ha assolutamente senso proiettare un “coming soon” ricco di film per loro natura vietati ai minori di 14 anni o comunque incentrati su scene crude o inadatte: da qui è partita un’azione a tutela dei minori che ha presto portato risultati positivi.

Infatti, le associazioni dell’esercizio cinematografico, Anec, Fice e Acec,  da sempre attente al problema della tutela del pubblico dei minori, hanno accolto con favore la proposta ad un confronto sul tema da parte dell’Autorità garante per l’Infanzia e l’Adolescenza e del Consiglio Nazionale degli Utenti”. Sono le stesse associazioni ad affermarlo in un comunicato.

tutela_minore“In particolare, le Associazioni dell’esercizio ribadiscono la necessità di evitare, d’intesa con i distributori, che, abbinati alla proiezione di film adatti ai minori, vi siano trailer che contengano scene di violenza o, comunque, inadatte alla sensibilità dei più giovani”, prosegue il comunicato.

“Anec, Fice e Acec ricordano, peraltro, che esiste già un codice comportamentale siglato dalle associazioni dell’esercizio, insieme ai distributori dell’Anica, che, oltre ad occuparsi del tema della valorizzazione dell’opera cinematografica e della sua offerta, prevede anche l’impegno ad una programmazione dei trailer che tenga conto della necessità di tutelare i minori, non soltanto durante il periodo natalizio, ma durante tutto l’anno”, conclude il comunicato.

Da qui la speranza che in futuro le mamme e i papà possano accompagnare i propri bambini in tutta sicurezza e serenità a godersi il cartone animato preferito senza imbattersi in programmazioni non gradite.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather